Metodi specialistici di laboratorio

ZONA FREE

La tecnica ZONA FREE corrisponde a un particolare tipo dell’hatching assistito durante il quale viene eliminata tutta la membrana pellucida ovocitaria (Zona Pellucida, ZP). Questa tecnica è consigliata alle donne con gli accertati anticorpi contro le proteine ZP (AZP).

L’immunopatologia AZP contribuisce ai disturbi di fertilità, perciò, prima del trattamento IVF gli immunologi cercano di moderare la produzione degli AZP somministrando i farmaci che indeboliscono la reazione immunitaria, tuttavia tale trattamento non garantisce mai una completa eliminazione degli anticorpi dal sangue.

Sebbene l’esame del sangue sia negativo, la presenza degli anticorpi AZP, inferiore al limite di rilevabilità dei metodi analitici e compromettente lo sviluppo dell’embrione, non può essere mai esclusa.

L’embrione privo dei residui delle proteine ZP non è interessante per gli anticorpi AZP e se viene inserito nell’utero, gli anticorpi AZP non possono danneggiarlo più. 

Dopo l’eliminazione della membrana pellucida con la tecnica ZONA FREE nell’anno 2019 la percentuale delle pazienti con la presenza degli anticorpi AZP attestata e diventate gravide era del 65 %.

A chi è consigliato questo trattamento?

  • alle pazienti con l’attestata presenza degli anticorpi contro le proteine ZP
  • alle altre pazienti dietro consiglio medico