Metodi specialistici di laboratorio

Coltivazione prolungata

In genere, dopo cinque giorni dalla fecondazione l'embrione è allo stadio di sviluppo di blastocisti. Nella gravidanza naturale, esattamente in questa fase l’embrione, attraversando le tube raggiunge l’utero. La coltivazione prolungata e il transfer il quinto giorno (e non il terzo giorno), imita il percorso naturale della gravidanza nel corpo della donna. Lo stadio di blastocisti viene raggiunto solo da circa un terzo degli embrioni formatisi, quindi la coltivazione prolungata può essere considerata un metodo di selezione naturale degli embrioni di miglior qualità. La coltivazione prolungata migliora i risultati della fecondazione in vitro del 10–15 %.

Quali sono gli altri vantaggi della coltivazione prolungata?

  • le cellule prelevate da blastocisti al quinto giorno di sviluppo sono più adatte per l'effettuazione di test genetici
  • le blastocisti possono essere congelate usando il metodo di vitrificazione e conservate per successivi cicli