GDPR

CONSENSO ALLA PRESTAZIONE DELLE INFORMAZIONI SULLO STATO DI SALUTE

Nell’ambito della prestazione dei nostri servizi sanitari i dati personali e quelli relativi allo stato di salute dei clienti nonché altri dati connessi, oppure i dati di altre persone comunicati dai clienti stessi, vengono trattati soltanto nella misura strettamente necessaria.

Ogni tipo di trattamento dei dati personali viene effettuato in conformità alle norme giuridiche vigenti, in particolare in ottemperanza al Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE. Le informazioni dettagliate sul trattamento dei dati personali dei nostri pazienti sono pubblicate sulle pagine internet del prestatore di servizi sanitari: https://www.gennet.cz/it/informazioni-sul-trattamento-dei-dati-personali-dei-pazienti-effettuato-dallinstituto-medico.

Avvertiamo i nostri clienti che in caso della prestazione dei servizi sanitari che consistono nella riproduzione assistita, occorre che ogni componente della coppia sottoposta alle cure conceda il consenso alla prestazione delle informazioni sullo stato di salute siccome la cura di un componente è interconnessa con la cura dell’altro componente e le informazioni sullo stato di salute di un componente non possono essere separate dalle informazioni sullo stato di salute dell’altro componente.

1. PRESTAZIONE DELLE INFORMAZIONI SULLO STATO DI SALUTE A TERZI

Acconsento che tutti i miei dati personali, ed eventualmente anche i dati sul mio stato di salute, prestati alla società GENET. s.r.o. per pianificare la cura medica consistente nella riproduzione assistita possano essere condivisi con l’altro componente della coppia indicato nel Questionario del paziente che riceverò successivamente. In questa circostanza dichiaro di aver informato su questo fatto l’altro componente della coppia il quale ha concesso il suo consenso a ciò.

Prendo atto che la prestazione delle informazioni sul mio stato di salute alle “persone aventi legami stretti” definiti nelle disposizioni dell’art. 22 della Legge n. 89/2012 della Raccolta leggi, codice civile, ad es. a mia madre, non richiede il mio consenso se non proibisco per scritto ed in modo esplicito la loro prestazione a tali persone.

Acconsento che le persone abilitate a esercitare la professione sanitaria o altre persone qualificate e tutte le altre persone che provvedono direttamente ai corsi di istruzione teorica e pratica possano consultare la mia documentazione sanitaria nella misura strettamente necessaria per provvedere a tali corsi.

2. COMUNICAZIONE DI INFORMAZIONI PER TELEFONO O VIA E-MAIL

Prendo atto che la comunicazione telefonica o quella elettronica non garantisce la tutela sufficiente dei miei dati personali siccome non è possibile verificare a chi sono stati comunicati e che il prestatore dei servizi sanitari non è responsabile per eventuali conseguenze negative. Per questo motivo esonerano il prestatore dei servizi sanitari dall’obbligo di riservatezza circa le informazioni comunicate per telefono o contenute nei messaggi elettronici.

Chiedo espressamente di comunicare alla mia persona le informazioni richieste sul mio stato di salute soltanto all’indirizzo e-mail indicato nel Questionario dei dati di riferimenti, o eventualmente di comunicare alla mia persona le informazioni richieste sul mio stato di salute soltanto al numero telefonico indicato nel Questionario dei dati di riferimenti.

In caso di modifica del suddetto indirizzo e-mail, o eventualmente del suddetto numero telefonico m’impegno a informare, senza alcun indugio, il prestatore dei servizi sanitari (società GENET. s.r.o.) su tale modifica. Prendo atto che in caso contrario la comunicazione nelle suddette modalità non sarà più possibile.

Prendo atto che il prestatore dei servizi sanitari non è responsabile per eventuali conseguenze negative. Per questo motivo esonerano il prestatore dei servizi sanitari dall’obbligo di riservatezza circa le informazioni comunicate per telefono o contenute nei messaggi elettronici.