METODI DI TERAPIA DELL’INFERTILITÀ

PRESERVARE LA FERTILITÀ – CONGELAMENTO DI OVOCITI E SPERMATOZOI

Il trend odiern nei paesi sviluppati ha portato ad innalzare l'età in cui si diventa genitori, vi è però la possibilità di conservare i propri ovociti o spermatozoi “giovani” per il futuro e questo è un grande vantaggio della medicina moderna. Il congelamento ovocitario e degli spermatozoi aiuta anche nei casi in cui si potrebbe andare incontro a problemi di fertilità a causa di vari disturbi di salute o di cattiva alimentazione.

La clinica GENNET conserva gli ovociti con il metodo di vitrificazione. È un metodo, in cui la temperatura viene abbassata velocemente sotto -150 °C mantenendo la vitalità degli ovociti. Le cellule possono essere conservate in azoto liquido a -196 °C senza limiti di tempo.

Il congelamento degli ovociti è consigliato alle donne:

Lo sperma può essere congelato e conservato a basse temperature per un tempo praticamente illimitato.

Quando è meglio congelare lo sperma?

  • Congelamento degli ovociti (vitrificazione)
    • per persone che posticipano la genitorialità ad un'età più avanzata e vogliono conservare i loro ovociti “giovani”
    • stanno per essere sottoposte al trattamento del cancro con chemioterapia, procedura che danneggia gli ovociti
    • per altri motivi di salute, per esempio se c’è necessità di asportare le ovaie
    • se si manifesta la sindrome da iperstimolazione ovarica
    • con il partner al quale è stata diagnosticata l’assenza di spermatozoi nel liquido seminale durante la fecondazione in vitro
    • che vogliono conservare gli ovociti per i futuri cicli di fecondazione in vitro
    • Durante tutta la vita 1–2 milioni di ovociti si formano nelle ovaie
    • la maggior parte di loro si esaurisce prima dell´adolescenza
    • ad una donna in età riproduttiva restano da 200.000 a 400.000 ovociti
    • solo circa 400 di loro maturano
    • la qualità degli ovociti diminuisce con l'età
    • dopo i 38 anni di età una donna può diventare infertile

  • Congelamento dello sperma
    • prima di un trattamento oncologico
    • se siete un fumatore
    • in caso di alcune malattie urologiche (ad esempio infiammazioni, varicocele)
    • in caso di malattie croniche (diabete, psoriasi)
    • con l´aumento dell'età